gipeto_page.jpg (13353 bytes)
Incontri inaspettati: averla piccola

 

Questa specie stata a lungo perseguitata in passato nelle zone di pianura , perch ritenuta ingiustamente nociva .E’ l’ AVERLA PICCOLA ( Lanius collirio ) .
Ha una lunghezza di 175-185 mm ed un’apertura alare di 280-290 mm . Il maschio ha il dorso castano , il groppone e il vertice sono color grigio pallido , le parti inferiori sono bianco- rosate , la coda nera , bianca sui lati . Sulla faccia presente una mascherina nera .Ama le sassaie , con cespugli ed alberi sparsi . Quando posata alza ed abbassa la coda continuamente . E’ una specie solitaria .Si nutre di rane ,lucertole , ragni , insetti e talvolta uccelli e piccoli mammiferi .Infilza le prede col becco .Il nido posto in mezzo ad un cespuglio .

 

.

averla_piccola.jpg (33646 bytes)

 

 

Verso met maggio la femmina depone 4-6 uova , che schiudono dopo 15-16 giorni . I giovani lasciano il nido dopo circa 2 settimane . Non una specie stazionaria ; a settembre migra verso le zone del Mediterraneo orientale , per tornare  nei siti di nidificazione a tarda primavera .

suono_icona.gif (273 bytes) Canto
Il verso un sonoro “hc” ,  ciek  , mentre imita sovente il canto di altri uccelli .


Dove si trova
: in prossmita degli alpeggi di motagna