gipeto_page.jpg (13353 bytes)
Incontri inaspettati: la cesena

 

La CESENA ( Turdus pilaris ) una presenza certa nella nostra valle .Appartiene alla stessa famiglia del Merlo, i Turdidi  ed ha circa le stesse dimensioni .Ha una lunghezza di 270-280 mm ed un’apertura alare di 410-480 mm .Il piumaggio ha tonalit piuttosto accese: il capo, il collo, il groppone ed il sopraccoda sono color grigio-bluastro, in contrasto col marrone scuro del dorso. Il collo, il petto e i fianchi sono giallognoli maculati di nero , il ventre bianco e la coda scura . I suoi richiami sono schiamazzanti . Il suo habitat ideale rappresentato dai boschi misti, ad un’altitudine compresa tra 800 e 1800 m .Si nutre di insetti, bacche e semi .
Se il cibo disponibile non scende a quote inferiori nella stagione invernale.  Il nido , posto sugli alberi, costruito con erbe , muschi e fango .

.

cesena.jpg (53566 bytes)

 

 

La femmina depone ad aprile 5-6 uova color celeste maculate di rosso . Dopo 14 giorni nascono i piccoli e dopo altrettanti giorni essi lasciano il nido . Ci sono due covate annue .

suono_icona.gif (273 bytes) Canto

un forte chak-chak, un basso uiip

Dove si trova
: si puo incontrare tipicamente in prossimita degli alpeggi nella stagione autnnale.
E` stata osservata ripetutamente nella pineta poco sotto l'alpe di Vandilliana