INGRIA:Girovagando in Scooter del 16 luglio (cronaca di Igor De Santis)
Domenica 16 in concomitanza della festa patronale di San Giacomo, Ingria Ha passato una giornata insieme all'associazione milanese "girovagando in Scooter" , un gruppo di persone provenienti da tutto il nord Italia che effettuano viaggi ed escursioni alla ricerca di nuovi posti da visitare; una sorta di OverLand a due ruote. Proprio domenica scorsa Un gruppo di 50 scooteristi, da poco reduci di un raid nel deserto in Tunisia con i loro "Scooteroni", ha scelto Ingria come meta di uno dei loro viaggi.
Motivazione della loro scelta: "Ci piacerebbe Visitare Ingria uno dei pi piccoli comuni d'Italia, e Omaggiare i loro abitanti che ancora resistono e credono nelle loro tradizioni e nella loro Terra.", cos commenta Nello Di Pietro, presidente dell associazione. La giornata passata in modo piacevole iniziando con la benedizione dei mezzi a seguito della Santa Messa.
Il proseguimento stato un pranzo a base di Bagna Cauda e piatti tipici, tenutosi nello stand della Pro loco di Ingria, anch'essa collaboratrice dell'evento.
A seguito di allegre musiche di fisarmonica e canti si conclusa la giornata con un solenne scambio di targhe presentato dal sindaco di Ingria Mauro Bianco Levrin, tra Comune, Pro Loco e Associazione "Girovagando in Scooter". La giornata stata molto piacevole ed interessante, sicuramente un momento importante per Ingria, che ha visto confluire parecchi nuovi visitatori. Ci siamo proposti di fare una seconda edizione di questo "gemellaggio" magari in versione "Invernale", sperando in una partecipazione ancora maggiore della nostra popolazione non fortemente rappresentata in questo primo incontro.
Assessore Cultura e Turismo
Igor De Santis
a b c d e f